Network Marketing: quando raccontare balle fa crescere il network

Network Marketing: quando raccontare balle fa crescere il network

(breve pausa di riflessione)

  • Il porta un amico (gli amici non possono dirti di no)
  • Le conferenze organizzate grazie al porta un amico
  • Il guadagno immediato è irrisorio, di punti percentuali insignificanti ma viene presentato come un’opportunità imperdibile
  • Lo schema è piramidale, con vari livelli di carriera
  • Fomentazione a go go (applausi e musica, lo stile dei networker che citiamo con le iniziali G.S. o M.C.)
  • Giacca e cravatta
  • L’invito dei presidenti nelle occasioni importanti
  • L’ostentazione nei social (giacca e cravatta, 10 hashtag, 20 tag, frasi motivazionali del cazzo, foto con macchine di lusso e aerei in affitto, foto in piscina in affitto, foto in accappatoio con vista Singapore in affitto, figa in affitto, diplomi con valore nullo, pezzi di carta spacciati come fossero lauree)
  • Autoeccitazione, autocompiacimento, autoproclamazione come leader di successo
  • Schema Ponzi rivisitato in chiave moderna
  • Utilizzo delle pubblicità del network in grandi eventi come garanzia di successo del prodotto/servizio che si sta vendendo (cosa che non ha senso logico ma fa effetto)
  • Vivrai di rendita e non dovrai più lavorare (un classico)
  • Video motivazionali del cazzo (un altro classico)
  • Frasi motivazionali del cazzo (un classicissimo)
  • Dire di non cercare su internet perché tanto troverai sempre chi rema contro. Se cerchi la query truffa nome_azienda tanto troverai sempre un risultato negativo qualunque azienda si tratti
  • Gli introiti maggiori avverranno dopo diversi anni (ma tu avrai già mollato)

Approfondimenti: Approfondimento 1Approfondimento 2

Aggiungi Seremailragno.com al tuo feed di Google News
per poter restare sempre aggiornato sulle ultime notizie.
Per contatti e/o segnalazioni redazione@seremailragno.com.
Copyright © 2014-2024. All rights reserved.
Creative Commons – CC BY-NC-ND 4.0

About The Author