Sisma ML 3.6 ore 10:55 IT Costa Marchigiana Picena

Un terremoto di magnitudo ML 3.6 è avvenuto in mare nei pressi della zona costiera marchigiana picena (Ascoli Piceno), il 28-03-2019 10:55:36 (UTC +01:00) ora italiana, con coordinate geografiche lat. 43.09, lon. 14.03 ad una profondità di 8 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Fonte: INGV.

Terremoto Marche 2019

[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d46026.37607110931!2d13.96646757692343!3d43.058335732053436!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x13323b476440003d%3A0x2522723c9d7e74c7!2zNDPCsDA1JzI0LjAiTiAxNMKwMDEnNDguMCJF!5e1!3m2!1sit!2sit!4v1553769873816&w=600&h=450]

Epicentro terremoto Marche

Conoscendo D=24.59 km della stazione di Capodarco (stazione CADA) di Fermo e il delta t=3.3s (distanza temporale tra onda p e onda s) possiamo ricavare la velocità di propagazione dell’onda s pari a v=24.59/3.3=7.45 km/h. Max peak ground acceleration (PGAmax)= 0.00383919 g equivalente a 3.76495926135 cm/s^2.

INGV Terremoto Marche seremailragno
Distanza temporale tra l’onda p e l’onda s ~3.3 s

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News o scarica l’app in Google Play

Copyright©2018 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.

È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

About The Author