Meta AI arriverà in Italia il 26 giugno

Meta AI arriverà in Italia il 26 giugno

IA di Meta – IL COMUNICATO:

Stiamo sviluppando nuove esperienze di IA generativa e non vediamo l’ora di offrirle nei Prodotti di Meta a più persone e aziende a livello globale. Ecco perché stiamo sviluppando l’IA di Meta, la nostra raccolta di esperienze e funzioni di IA generativa, come Meta AI e gli strumenti creativi IA, oltre ai modelli che ne consentono il funzionamento. Stiamo anche rendendo disponibili modelli attraverso una piattaforma aperta per sostenere ricercatori, sviluppatori e altri membri della comunità.

L’IA di Meta consente alle persone di risolvere problemi complessi, aumentare l’immaginazione e creare come mai prima. Dalle risposte in tempo reale in chat all’organizzazione e pianificazione della prossima vacanza, passando per nuove modalità di espressione, AI at Meta aiuta le persone a migliorare le attività, le esperienze e i momenti della vita di tutti i giorni.

Ci impegniamo a creare in maniera consapevole. Vogliamo che tu sappia come funziona l’IA generativa e come usiamo le tue informazioni per rendere tale progresso possibile.

L’intelligenza artificiale generativa (IA generativa) consente alle persone di creare rapidamente contenuti in modi nuovi ed entusiasmanti. Ad esempio, con l’IA generativa le persone possono creare facilmente nuovi contenuti, come immagini da condividere con gli amici, mentre le aziende possono generare risposte testuali alle domande dei clienti.

L’IA generativa non è un database o una raccolta statica di informazioni, ma è costituita da modelli informatici. Questi modelli sono una forma di intelligenza artificiale addestrata sulla base di miliardi di informazioni provenienti da diversi tipi di dati, come testi, immagini e audio. Studiando queste informazioni, l’intelligenza artificiale è in grado di apprendere aspetti quali le relazioni e le associazioni esistenti tra i diversi tipi di contenuti. In questo modo, i modelli riescono a creare nuovi contenuti quando una persona fornisce loro istruzioni o pone loro domande. L’IA generativa può essere usata per creare un’ampia gamma di contenuti, come testi, immagini e audio.

  • Modelli che generano testi: i Large Language Model (chiamati anche LLM) sono modelli che vengono addestrati con immense quantità di testi, che consentono loro di prevedere sequenze tipiche, come quelle presenti nel nostro linguaggio quotidiano. I LLM imparano dai dati utilizzando una combinazione di apprendimento automatico e di indicazioni fornite da professionisti che li addestrano. Possono essere addestrati a svolgere diverse attività linguistiche, come completare una frase, tradurre un testo in un’altra lingua o rispondere a domande in modo discorsivo.
  • Modelli che generano immagini: questi modelli vengono addestrati esaminando miliardi di immagini e le relative didascalie, ovvero il testo descrittivo associato a un’immagine. Il modello apprende il legame tra le descrizioni testuali e le immagini. Dopo aver compreso questa associazione, è in grado di creare nuove immagini, ad esempio quando una persona inserisce una descrizione testuale dell’immagine che vuole generare.

I modelli di IA generativa aiutano le macchine a comprendere meglio il mondo e consentono alle persone di tradurre questa comprensione in diverse forme di espressione creativa.

Poiché è necessaria una grande quantità di dati per ottenere modelli efficaci, per l’addestramento viene utilizzata una combinazione di fonti. Utilizziamo dati pubblicamente disponibili online e informazioni concesse in licenza. Inoltre, usiamo le informazioni condivise nei Prodotti e servizi di Meta, ad esempio post, foto e relative didascalie. Non utilizziamo i contenuti dei messaggi privati che scambi con familiari e amici per addestrare le nostre intelligenze artificiali. Per maggiori dettagli su come utilizziamo i dati provenienti dai Prodotti e servizi di Meta, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Per addestrare i nostri modelli raccogliamo informazioni pubbliche da Internet o dati concessi in licenza da altri fornitori; queste informazioni possono includere dati personali. Ad esempio, se raccogliamo informazioni da un post pubblico su un blog, questo potrebbe includere il nome dell’autore e le sue informazioni di contatto. Quando riceviamo informazioni personali all’interno dei dati pubblici o concessi in licenza che utilizziamo per addestrare i nostri modelli, non colleghiamo questi dati in modo specifico a nessun account Meta.

Anche se non usi i nostri Prodotti e servizi o non hai un account, potremmo comunque elaborare le tue informazioni per sviluppare e migliorare l’IA di Meta. Ad esempio, questo potrebbe accadere se sei presente in un’immagine condivisa sui nostri Prodotti o servizi da qualcuno che li usa o se qualcuno menziona informazioni su di te nei post o nelle didascalie che condivide sui nostri Prodotti e servizi.

Noi di Meta abbiamo la responsabilità di proteggere la privacy delle persone; pertanto i nostri team dedicati verificano questo aspetto per tutti i nostri prodotti.

Il nostro processo interno di controllo della privacy è particolarmente efficace e ci permette di garantire un utilizzo responsabile dei dati di Meta nell’ambito dei nostri prodotti, tra cui l’IA generativa. Ci impegniamo a identificare i potenziali rischi relativi alla privacy che coinvolgono la raccolta, l’uso o la condivisione di informazioni personali; inoltre, sviluppiamo soluzioni per ridurre tali rischi relativi alla privacy delle persone. Scopri di più sui nostri programmi per la tutela della privacy e sui nostri team di esperti.

Per svolgere il nostro lavoro in modo etico e responsabile, facciamo riferimento a 5 valori fondamentali che sono alla base della nostra concezione dell’intelligenza artificiale. Scopri di più sui nostri 5 pilastri fondamentali.

  • Privacy e sicurezza
  • Equità e inclusione
  • Solidità e sicurezza
  • Trasparenza e controllo
  • Amministrazione e responsabilità

Il nostro impegno per la creazione responsabile dell’intelligenza artificiale è supportato da un team interdisciplinare la cui missione è contribuire a garantire che l’IA di Meta rappresenti un vantaggio per le persone e per la società. Il nostro lavoro in tal senso è guidato dalla convinzione che tutti debbano avere un accesso equo alle informazioni, ai servizi e alle opportunità. Scopri di più sui nostri progressi più recenti.

Investiamo molto in questo ambito, perché crediamo che persone, creator e aziende di tutto il mondo possano trarne vantaggio. Ecco perché stiamo creando l’IA di Meta e rendendo disponibili modelli tramite una piattaforma aperta. Per addestrare modelli efficaci che aprano la strada a questi progressi, è necessaria una quantità significativa di informazioni.

È per questo motivo che attingiamo da fonti pubblicamente disponibili e concesse in licenza, nonché dalle informazioni che le persone condividono nei Prodotti e servizi di Meta, tra cui le interazioni con le funzioni dell’IA di Meta. Conserviamo i dati di addestramento per il tempo necessario, valutando caso per caso, così da garantire che il modello di intelligenza artificiale funzioni in modo appropriato, sicuro ed efficiente. Possiamo anche conservarli per proteggere i nostri interessi o quelli di altre persone oppure per adempiere a obblighi legali.

Ci impegniamo a essere trasparenti in merito alle basi giuridiche utilizzate per il trattamento delle informazioni. Riteniamo che l’uso di queste informazioni sia nell’interesse legittimo di Meta, dei nostri utenti e delle altre persone. Per sviluppare e migliorare l’IA di Meta, nell’area geografica europea e nel Regno Unito ci basiamo sul principio degli interessi legittimi per raccogliere ed elaborare le informazioni personali incluse nelle fonti pubblicamente disponibili e concesse in licenza, nonché le informazioni che le persone condividono nei Prodotti e servizi di Meta.

In altre giurisdizioni, ove applicabile, facciamo riferimento a un’adeguata base giuridica per la raccolta e l’elaborazione di questi dati. Ti spettano dei diritti sul modo in cui vengono usate le informazioni per l’IA di Meta. Ciò include il diritto di contestare le informazioni che hai condiviso nei Prodotti e servizi di Meta usate per sviluppare e migliorare l’IA di Meta. Puoi anche inviare richieste relative alle tue informazioni personali provenienti da terzi usate per lo sviluppo e il miglioramento dell’IA di Meta. Scopri di più e invia le tue richieste qui.

Per vedere i moduli appropriati della tua area geografica, potresti dover accedere all’account. Puoi scoprire di più sugli altri tuoi diritti in merito alle informazioni condivise nei Prodotti e servizi di Meta nella nostra Informativa sulla privacy.

Prevediamo che per le persone, i creator e le aziende si apriranno molte possibilità di utilizzo dell’IA generativa. Siamo entusiasti di assistere al miglioramento di questa tecnologia, ma sappiamo che c’è ancora molto da fare in futuro. L’IA generativa è un ambito in rapida trasformazione e noi ci impegniamo a garantire la massima trasparenza con l’evolversi di questa tecnologia.

RIFERIMENTO: facebook.com/privacy/genai

Aggiungi Seremailragno.com al tuo feed di Google News
per poter restare sempre aggiornato sulle ultime notizie.
Per contatti e/o segnalazioni redazione@seremailragno.com.
Copyright © 2014-2024. All rights reserved.
Creative Commons – CC BY-NC-ND 4.0

About The Author