Corso di Hip Hop – ASD Artistica Monturanese

Corso di Hip Hop – ASD Artistica Monturanese

Corso di Hip Hop per ragazzi

Lezioni: Lunedì e Giovedì dalle 16:00 alle 17:00

Coreografa/Performer: Francesca Fazi
Regia e montaggio: Paoletti
Musica e video originale: Mic Drop Steve Aoki Remix
Palestra: A.s.d. Artistica Monturanese

  1. Selezione dell’Istruttore:
    • Assicurati di avere un istruttore di hip-hop qualificato e appassionato. L’istruttore dovrebbe avere esperienza nel genere e abilità di insegnare ai ragazzi.
  2. Struttura del Corso:
    • Dividi il corso in livelli adeguati all’età e al livello di esperienza dei partecipanti. Inizia con le basi per i principianti e avanza gradualmente verso livelli più avanzati.
  3. Orario e Frequenza delle Lezioni:
    • Scegli un orario che sia conveniente per i ragazzi e i loro genitori. Considera la frequenza delle lezioni, cercando di garantire una regolarità per favorire la progressione.
  4. Stile Musicale:
    • Scegli una varietà di brani musicali hip-hop appropriati per l’età dei partecipanti. Assicurati che la musica sia stimolante e adatta al corso.
  5. Insegnamento di Fondamentali e Tecniche:
    • Focalizzati sulle fondamenta dell’hip-hop, inclusi i movimenti di base, il ritmo, l’espressione corporea e la coordinazione. Insegna anche alcune tecniche di base come il popping, il locking e il breaking.
  6. Coreografie e Improvvisazione:
    • Crea coreografie coinvolgenti e incoraggia anche l’improvvisazione. Lascia spazio per l’espressione individuale e la creatività.
  7. Attività di Gruppo:
    • Promuovi attività di gruppo per costruire un senso di comunità tra i partecipanti. La danza hip-hop spesso coinvolge collaborazioni e routine di gruppo.
  8. Esibizioni e Eventi:
    • Organizza periodicamente esibizioni o eventi interni per dare ai ragazzi l’opportunità di mostrare ciò che hanno imparato e aumentare la loro fiducia.
  9. Ambiente Inclusivo:
    • Fai in modo che l’ambiente del corso sia inclusivo e accogliente per tutti i partecipanti, incoraggiando la diversità e il rispetto reciproco.
  10. Feedback e Valutazioni:
    • Fornisci feedback costruttivi e incoraggia la partecipazione attiva. Valuta periodicamente i progressi dei ragazzi e offri supporto per il miglioramento.

About The Author