Giorno della memoria 2024

Giorno della memoria 2024
  1. Guerra Ucraina-Russia: Il conflitto tra le forze governative ucraine e russe continua. Nonostante i tentativi di negoziato e un cessate il fuoco, la situazione rimane instabile e ci sono stati oltre 500.000 morti.
  2. Guerra in Medio Oriente Palestina-Israele: La regione del Medio Oriente continua ad essere teatro di conflitti complessi, come la guerra civile in Siria, il conflitto tra Israele e Palestina che ha portato oltre 20.000 morti nel 2023, le tensioni regionali tra diversi attori come l’Iran, il Libano, l’Arabia Saudita e altre potenze regionali.
  3. Instabilità in alcune regioni africane: Alcune zone dell’Africa continuano ad affrontare instabilità politica e conflitti armati. Questi includono il conflitto in Etiopia, la situazione nel Sahel, il conflitto in Libia e altri scontri localizzati.
  4. Tensioni geopolitiche tra potenze globali: Le tensioni tra Stati Uniti, Cina e Russia sono state fonte di preoccupazione a livello globale, anche se fino ad ora non hanno portato a un conflitto aperto su scala mondiale.

Aggiungi Seremailragno.com al tuo feed di Google News
per poter restare sempre aggiornato sulle ultime notizie.
Per contatti e/o segnalazioni redazione@seremailragno.com.
Copyright © 2014-2024. All rights reserved.
Creative Commons – CC BY-NC-ND 4.0