Giorgio Montanini l’imperatore: stand-up comedy

Giorgio Montanini l’imperatore: stand-up comedy

I post di Giorgio Montanini sono dei saggi sulla libertà di espressione, sul diritto di essere se stessi, indipendenti, liberi dalle marionette del potere. Questo è il motivo per cui Giorgio è l’imperatore, il re della stand-up senza rivali. Il nuovo Giorgio Montanini è anche attore con innumerevoli produzioni importanti uscite al cinema. È rinato dopo la malattia che lo ha stoppato per un po’.

Giorgio con un dissing senza precedenti si è rivolto ad i suoi colleghi ed ai giornalisti che li sponsorizzano facendo marchette senza inserire il suo nome quando si parla della stand-up comedy italiana. Giorgio ha pienamente ragione, ha capito il sistema e lo denuncia sempre con la sua arte, e viene anche querelato, per questo è credibile come uomo in primis e poi come artista. Il vero comico è colui che usa l’ironia per far ridere riflettendo. La risata è solo un mezzo, il fine è la riflessione. Questo è ciò che contraddistingue gli altri “comici” dall’imperatore Giorgio I.

Avete appena iniziato a fare questo mestiere (i comici) e già state zitti a subire la violenza di chi non ha principi e non ha scrupoli. Centinaia di comici in silenzio che si fanno prendere per il culo da quattro straccioni incapaci. Avete già paura che qualcuno ve la faccia pagare, vi cacate addosso che vi lascino fuori dal giro, già siete in malafede nel vostro silenzio da ignavi.

Quando qualcuno di voi dovrà scegliere davanti a proposte ancor più scottanti e determinanti si venderà ancor prima che glielo chiedano. Nella mia vita ho sempre parlato per esprimere la mia opinione, quando si tratta di difendere la verità ed i fatti non parlo, mi batto fino alla morte. Sono il numero uno in assoluto per distanza siderale anche per questo. Perché sono un uomo, prima deve esserci l’uomo, poi il comico.

Chiedetevi perché state zitti e non chiedete a me perché parlo. Vi piacciono gli audaci che ci mettono la faccia e che non si piegano davanti al potere, altrimenti sarebbero dei vigliacchi. Contemporaneamente cercate di zittire chi la faccia ce la mette per davvero…perché se uno parla sente il vostro silenzio assordante. La comicità o la politica, cambia il contesto ma non cambiano i comportamenti della stragrande maggioranza delle persone.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!
Per contatti e/o segnalazioni redazione@seremailragno.com
Copyright © 2014-2024. All rights reserved.
Creative Commons – CC BY-NC-ND 4.0

About The Author